Nuove disposizioni Covid-19

l’orario di apertura fino al 3 Aprile

Come avrai letto su molti giornali e social, da oggi Domenica 8 Marzo molte delle nostre abitudini dovranno cambiare per sfavorire la diffusione del contagio da coronavirus: le indicazioni arrivano in modo preciso e diretto dal Presidente del Consiglio attraverso il decreto che ti consigliamo di leggere, perché riguarda imprese, attività e privati cittadini proprio come te.

Che cosa cambierà per Tatabox?

Come  in tutta Italia, anche la nostra officina deve attenersi alle disposizioni di cui ti abbiamo parlato sopra. Abbiamo quindi ridotto il numero di posti disponibili per garantire la distanza di 1 metro fra una postazione e l’altra.

Crediamo che sia necessario un atteggiamento responsabile e attento  per  andare avanti con la nostra quotidianità, senza correre inutili pericoli grazie a qualche ulteriore attenzione. Ci impegneremo ancora di più per garantirti uno spazio sicuro e pulito, al massimo delle nostre possibilità.

Le procedure di pulizia ed igienizzazione aumenteranno ancora: il nostro nuovo protocollo prevede una costante manutenzione di tutte le superfici di contatto e del materiale che ti mettiamo a disposizione. Puoi essere parte direttamente di questo processo grazie ai distributori automatici di igienizzante mani e superfici che abbiamo installato per te e per lo spazio con cui entri a contatto, come per esempio la tua stessa postazione.

Da domani, per tutto questo periodo, igienizzeremo altre due volte al giorno tutte le postazioni e gli ambienti durante la pausa pranzo e cena.

Che cosa cambierà per te? 

Avrai più tempo per studiare grazie orario di apertura più ampio rispetto a quello delle ultime settimane. Per prenotare troverai un orario un po’ insolito: nella pause di cui ti parlavamo prima, lo spazio sarà parzialmente chiuso per permetterci appunto tutte le operazioni necessarie. Alle 13 e alle 19 ti mandiamo in pausa per 45′, quando tornerai troverai le tue cose ad aspettarti e una postazione ancora più pulita!

Ti aspettiamo in officina con il nostro solito sorriso e un gran carico di Amuchina!

PS: Non abbassare la guardia, segui le notizie e soprattutto le indicazioni sui comportamenti da adottare. Scegli fonti sicure come il Ministero della Salute e se hai dubbi o sintomi, non fare lo splendido e rivolgiti subito al 112, numero di emergenza di riferimento nella nostra regione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.